START UP
TUNISIA

Impiego sostenibile
nel Nord Ovest tunisino

Obiettivi

Il progetto Start Up Tunisia è un azione cofinanziata dall’Agenzia Italiana di Cooperazione allo Sviluppo (AICS) con capofila il Comune di Fano ed implementata dalla ONG bolognese CEFA (Comitato Europeo per la Formazione e l’Agricoltura) in pertenariato con: Lega delle Autonomie Locali- Legautonomie, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo- Dipartimento di Economia, Società, Politica –DESP, Consorzio Marche Biologiche, Fondazione Agraria Cante di Montevecchio, ODESYPANO – Ente dello Sviluppo Agro-Silvo-Pastorale del Nord-Ovest, ISPT – Istituto di ricerca e insegnamento superiore silvo-pastorale di Tabarka, CRDA – Commissariato Regionale dello Sviluppo Agricolo (Ministero dell’agricoltura, delle risorse idriche e della pesca), Delegazione di Tabarka, Delegazione di Ain Draham, Delegazione di Fernana e Associazione Sidi Bouzitoun.

Visione

Start Up Tunisia, azione di durata triennale (Febbraio 2018-Febbraio 2021) si propone di creare nuove opportunità lavorative e di diversificare le fonti di reddito di giovani uomini e donne in tre Governorati del Nord-Ovest della Tunisia: Jendouba, Beja e Bizerte. L’accompagnamento tecnico, finanziario e commerciale alle piccole imprese operanti nei settori dell’agricoltura, dell’allevamento, della trasformazione di prodotti alimentari e dei servizi eco-turistici vuole essere motore di un modello di sviluppo sostenibile che promuove la salvaguardia dell’ambiente, le produzioni biologiche e le strutture dell’economia sociale e solidale valorizzando i prodotti e il savoir faire tradizionale.

Organismi che assicurano
l’implementazione
del progetto

CEFA (Comitato Europeo per la Formazione e l’Agricoltura) è un’organizzazione non governativa senza scopo di lucro con sede a Bologna, […]

Il Comune di Fano (capofila) è un comune di 60.978 abitanti della Provincia di Pesaro Urbino, nella Regione Marche (Italia). […]

ALI-AUTONOMIE LOCALI ITALIANE è un’associazione di Comuni, Province, Regioni costituitasi nel 1916 a cui aderiscono circa 2500 enti. L’associazione è […]

Il Consorzio Marche Biologiche riunisce circa 300 imprenditori agricoli dell’intera filiera biologica marchigiana. Fondato nel 2010, si pone come obiettivo […]

Il Dipartimento di Economia, Società, Politica (DESP) è la struttura attraverso la quale si realizzano attività didattiche e di ricerca. […]

La Fondazione Agraria Cante di Montevecchio è un ente morale diretto alla promozione dell’attività agricola, soprattutto mediante la valorizzazione e […]

L’Associazione Sidi Bou Zitoun per la natura e l’ecoturismo é un’organizzazione non governativa fondata nel 2012 con l’obiettivo di salvaguardare […]

Il CRDA – Commissariato Regionale dello Sviluppo Agricolo è un ente pubblico di natura amministrativa con personalità giuridica e autonomia […]

L’ODESYPANO- Ente dello Sviluppo Agro-Silvo-Pastorale del Nord-Ovest , è un ente pubblico non amministrativo con personalità civile e autonomia finanziaria, […]

L’ISPT – Istituto di ricerca e d’insegnamento superiore silvo-pastorale di Tabarka, è un istituto di ricerca e d’istruzione superiore agricolo […]

donatori

Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo