Sidi Mechreg si trova a metà strada tra Capo Negro e Capo Serrat, il paesaggio circostante è caratterizzato dall’assenza di scogliere e la terra è direttamente soggetta all’azione del moto ondoso, così la riva porta al mare una sfumatura di colore opaco derivante dalla disintegrazione della terra nel mare.

La presenza umana è anche degna di nota con la creazione di un piccolo villaggio vicino al mare con un piccolo porto recentemente allestito, l’installazione dell’uomo non è recente, questo è confermato dai resti di un antico porto romano, a dimostrazione del fatto che l’attività portuale risale a migliaia di anni fa.

Sidi Mechreg